Notizie

Lisa Jackson parlerà al vertice sulla sostenibilità di Settembre

Lisa Jackson parteciperà alla conferenza incentrata sulla sostenibilità ambientale di Settembre.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Lisa Jackson, VP of Environment, Policy and Social Initiatives di Apple, apparirà virtualmente ad una conferenza incentrata sulla sostenibilità ambientale a Settembre.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Secondo un comunicato stampa, il Sydney Morning Herald Sustainability Summit inaugurale si svolgerà tramite live streaming e “sale riunioni interattive” il 7 Settembre.

Tra gli argomenti in discussione ci sono le sfide ambientali che devono affrontare le imprese australiane e il pubblico in generale, compresi i cambiamenti climatici, l’inquinamento, la neutralità del carbonio e i rifiuti.

Relatori come Jackson saliranno sul palco virtuale per presentare le lezioni apprese, discutere potenziali soluzioni e approfondire l’argomento.

“Con la paura e l’ansia diffuse per l’aumento del cambiamento climatico e dell’inquinamento che affligge i nostri cittadini, gli australiani ora, più che mai, stanno cercando sia i nostri leader eletti che quelli che rappresentano le organizzazioni per stabilire regolamenti, politiche e procedure per ridurre il nostro impatto ambientale e prevenire danni irreversibili “, si legge nel comunicato stampa.

Jackson sarà il primo ospite a parlare alla conferenza dopo le osservazioni di apertura del redattore del Sydney Morning Herald Lisa Davies.

Il dirigente di Apple dovrebbe discutere l’iniziativa dell’azienda per raggiungere la neutralità del carbonio in tutta la sua attività – catena di approvvigionamento e ciclo di vita del prodotto inclusi – entro il 2030.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Apple ha annunciato il programma a Luglio, descrivendo in dettaglio i piani per ridurre le emissioni del 75%, sviluppando soluzioni per la rimozione del carbonio per il restante 25 percento della sua impronta.

“Le aziende hanno una profonda opportunità per aiutare a costruire un futuro più sostenibile, nato dalla nostra comune preoccupazione per il pianeta che condividiamo”, ha affermato Tim Cook, CEO di Apple.

“Le innovazioni alla base del nostro percorso ambientale non sono solo positive per il pianeta, ma ci hanno aiutato a rendere i nostri prodotti più efficienti dal punto di vista energetico ed a portare nuove fonti di energia pulita online in tutto il mondo.

L’azione per il clima può essere la base per una nuova era di potenziale innovativo, creazione di posti di lavoro e crescita economica duratura. Con il nostro impegno per diventare al 100% carbon neutral, speriamo di essere un’increspatura nello stagno che crea un cambiamento molto più grande.”

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.