Apple

Chi sono i potenziali successori di Tim Cook e di altri dirigenti senior Apple?

Tim Cook ed altri membri del suo staff stanno formando una nuova generazione di leader che alla fine gestiranno alcune delle divisioni più importanti di Apple.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In un nuovo rapporto, Mark Gurman di Bloomberg ha illustrato l’attuale pianificazione della successione di Apple per i ruoli di leadership senior dell’azienda. 

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Il rapporto spiega che Apple sta dedicando sempre più attenzione allo sviluppo di una “nuova generazione di leader” che alla fine assumerà ruoli di rilievo nell’azienda.

Tra la crescente consapevolezza che il CEO Tim Cook e il suo gruppo dirigente di vicepresidenti senior stanno invecchiando e si avvicinano all’età della pensione, le fonti di Gurman hanno spiegato che la società ha intrapreso una pianificazione aziendale sostanziale per formare una generazione più giovane di leader

La cosa più sorprendente è che il rapporto afferma che l’attuale Chief Operating Officer Jeff Williams è pronto a prendere il posto di CEO se Tim Cook dovesse ritirarsi nel prossimo futuro. Williams è “visto come l’erede apparente” all’interno dell’azienda, avendo gestito le operazioni globali di Apple sotto la guida di Cook. In precedenza, ha guidato lo sviluppo dell’Apple Watch e di varie iniziative per la salute e ha recentemente iniziato la supervisione della progettazione di hardware e software.

Fondamentalmente, si vocifera che Williams sia visto come Cook in termini di stile di leadership pragmatico, come un “dirigente concentrato sulle operazioni come Cook piuttosto che come un visionario del prodotto come Jobs o l’ex capo del design Jony Ive”. Gurman ha già sottolineato in precedenza la crescente importanza di Williams per l’azienda.

Al di là del ruolo di CEO, Gurman sottolinea come il “denaro intelligente” sia il vice presidente del marketing iPhone, Kaiann Drance, che subentra all’attuale amministratore delegato del marketing di Apple Greg Joswiak, che ha preso il posto da Phil Schiller in Agosto.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Sebbene il rapporto avverta che Craig Federighi è ancora il membro più giovane del team esecutivo di Apple e probabilmente rimarrà nel suo ruolo per molti altri anni, due persone sono in fila per ricoprire la sua posizione all’interno dell’azienda. Sebastien Marineau-Mes, vicepresidente di Intelligent Systems Experience, e Jon Andrews, che è stato nominato vicepresidente per guidare CoreOS nel 2019, sembra che abbiano maggiori probabilità di essere promossi quando necessario.

I vari servizi di Apple, come Apple MusicApple TV +, iCloud e Apple Maps, sono guidati dal vicepresidente senior Eddy CuePeter Stern, che è entrato in Apple nel 2016 da Time Warner Cable, potrebbe essere il suo successore. Attualmente, Stern supervisiona gli sforzi di programmazione originali di Apple, Apple News, Apple Books, ‌iCloud‌ e le piattaforme pubblicitarie dell’azienda. Ha anche gestito direttamente lo sviluppo della nuova app di Apple TV‌ rilasciata nel 2019 e, secondo quanto riferito, “guida la carica” ​​sui nuovi pacchetti di servizi in abbonamento chiamati “Apple One“.

Apple One

Il rapporto prevede anche che Priya Balasubramaniam subentrerà a Sabih Khan come vicepresidente senior delle operazioni, John Ternus prenderà il posto di Dan Riccio per dirigere la divisione di ingegneria hardware di Apple e Sribalan Santhanam subentrerà a Johny Srouji come capo delle tecnologie hardware.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.