App Store

Apple elimina ufficialmente dall’App Store la sua applicazione “Memo Musicali”

Dopo 5 anni di completo anonimato, Apple ha deciso di rimuovere ufficialmente dallo store la sua applicazione Memo Musicali

Avete mai utilizzato o sentito parlare dell’applicazione Memo Musicali? No vero? Era un’app realizzata da Apple e disponibile in App Store che consentiva ai musicisti e cantautori di catturare al volo delle idee per le loro prossime creazioni.

L’app non ha avuto successo ed Apple ha deciso di rimuoverla dall’App Store. Non risulta quindi più accessibile nè dalla ricerca nè da link diretto ma chi l’ha scaricata in passato potrà ancora farlo direttamente dalla cronologia acquisti di App Store.

La decisione di Apple era già stata annunciata nel mese di Dicembre, quando l’azienda aveva suggerito di esportare le registrazioni nella libreria dei memo vocali per non perderle. L’app era stata lanciata nel Gennaio 2016 era in grado di analizzare il ritmo e gli accordi delle registrazioni di chitarra acustica e di pianoforte per aggiungere all’istante batteria e una linea di basso formando istantaneamente una band di supporto virtuale personalizzabile per far prendere vita ad un brano.

Se siete tra i pochi ad utilizzare quest’app, fate ancora in tempo a spostare tutto nelle note vocali dell’iPhone.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button