macOS

Apple rilascia Safari 14.1 per macOS Catalina e Mojave correggendo le vulnerabilità di WebKit

L'aggiornamento corregge alcuni gravi problemi di sicurezza sulle precedenti versioni di macOS.

All’inizio di questa settimana, Apple ha rilasciato iOS 14.5.1 e macOS Big Sur 11.3.1 correggendo un grave problema di sicurezza di WebKit. Adesso,  la società ha rilasciato Safari 14.1 per gli utenti che eseguono macOS Catalina e macOS Mojave, risolvendo anche su queste versioni di macOS l’exploit che era stato utilizzato per eseguire contenuti web dannosi.

PUBBLICITÀ

Come spiegato dalla società all’inizio di questa settimana, l’exploit trovato in WebKit è stato sfruttato per eseguire codice arbitrario sul dispositivo di un utente senza consenso.

Poiché la violazione della sicurezza è già stata risolta per gli utenti che eseguono iOS 14 e macOS Big Sur, Apple ha ora rilasciato un aggiornamento di Safari con gli stessi miglioramenti della sicurezza per gli utenti che eseguono macOS Catalina e macOS Mojave.

Entrambe queste vulnerabilità potrebbero essere state sfruttate attivamente, quindi è importante che gli utenti eseguano l’aggiornamento immediatamente.

Vale la pena ricordare che lo stesso exploit è stato corretto anche sui vecchi modelli di iPhone e iPad con iOS 12.5.1, che è stato rilasciato all’inizio di questa settimana per tutti gli utenti.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button