PUBBLICITÀ
iPhone 13

iPhone 13, il 5G mmWave rimane un’esclusiva dei modelli statunitensi

Alcuni mesi fa diversi leakers affermarono che il supporto per il 5G mmWave sarebbe arrivato in altri paesi, ma ciò non è accaduto.

Nonostante si vociferasse che i modelli di iPhone 13 avrebbero supportato il 5G mmWave in altri paesi, si scopre che rimane un’esclusiva dei modelli venduti negli Stati Uniti.

La pagina di compatibilità cellulare di Apple conferma che solo i modelli statunitensi di iPhone 13 e iPhone 13 Pro supportano le bande 5G mmWave.

L’analista Ming-Chi Kuo aveva previsto che i modelli di iPhone 13 con supporto per il 5G mmWave sarebbero stati disponibili in ulteriori mercati, come Canada, Giappone, Australia e alcuni paesi europei. Anche la società di ricerca taiwanese TrendForce si aspettava che gli iPhone con 5G mmWav sarebbero stati disponibili in più paesi.

mmWave è un insieme di frequenze 5G che promettono velocità ultraveloci a brevi distanze, rendendolo più adatto per le aree urbane dense. In confronto, il 5G sub-6GHz è generalmente più lento di mmWave, ma i segnali viaggiano più lontano, servendo meglio le aree suburbane e rurali. Tutti e quattro i modelli di iPhone 13 supportano sub-6GHz al di fuori degli Stati Uniti e le reti sub-6GHz sono più comuni nei paesi che hanno implementato il 5G.

I modelli di iPhone 13 supportano complessivamente bande 5G aggiuntive, secondo Apple, con il risultato che i dispositivi hanno una maggiore copertura 5G in tutto il mondo.

Acquisterete uno dei nuovi modelli di iPhone 13?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button