Notizie

Apple rincorre Nokia per il ‘titolo’ di primo produttore di smartphone al mondo

Secondo una nuova indagine realizzada da iSuppli IHS, Apple è stata l’azienda con la maggior crescita di vendite nel primo quarto del 2011: se questo andamento dovesse continuare, presto l’azienda di Cupertino supererebbe addirittura Nokia e diventerebbe il primo produttore di smartphone al mondo.

Ad oggi, Apple ha venduto ben 18,6 milioni di iPhone, con un aumento di circa il 15% rispetto alle 16,2 milioni di unità vendute entro lo scorso periodo natalizio. Nessuna delle concorrenti aziende produttrici di smartphone ha ottenuto un risultato del genere.

Questa crescita sta sicuramente a significare che l’idea di presentare un iPhone 4 CDMA ha avuto i suoi frutti, ed inoltre non sappiamo ancora quanto l’introduzione dell’iPhone 4 bianco potrà influire sulle già incredibili vendite dello smartphone della mela.

Anche se a molti di voi la velocissima scalata di Apple nel mondo degli smartphone potrebbe sembrare una notizia poco interessante, è di grande importanza considerare che l’azienda di Cupertino è riuscita ad ottenere questi incredibili risultati producendo un unica tipologia di dispositivo (che ovviamente però si è evoluto nel tempo), mentre tutte le aziende concorrenti hanno a listino tantissimi modelli che (teoricamente) dovrebbero coprire un target più esteso.

A pensare che fino a qualche anno fa si parlava di Apple per indicare un prodotto di nicchia..

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!