macOS

Apple rilascia macOS Monterey 12.3.1 con importanti patch di sicurezza

E' un aggiornamento consigliato a tutti gli utenti da effettuare nel più breve tempo possibile a causa di alcuni exploit zero-days trovati nella versione precedente

Nella giornata di ieri sono stati rilasciati gli aggiornamenti per tutti i sistemi operativi di Apple. Tra questi, macOS Monterey 12.3.1 con novità molto importanti.

PUBBLICITÀ

Non si tratta di nuove funzioni o nuove applicazioni ma di svariati fix abbastanza urgenti, quindi consigliamo a tutti di eseguire l’aggiornamento il prima possibile.

Cosa cambia in macOS 12.3.1

  • E’ stato corretto un bug che poteva causare la disconnessione dei controller di gioco Bluetooth dopo aver riprodotto audio. tramite alcune cuffie Beats.
  • E’ stato risolto un bug che poteva causare la mancata accensione di display esterni USB-C o Thunderbolt quando collegati al Mac Mini 2018 come monitor secondari
  • E’ stata inclusa una patch per diversi exploit zero-day. La prima risoluzione di questo problema di sicurezza riguarda sia gli utenti Mac che iOS grazie alla versione 15.4.1 e consentiva l’esecuzione di codice arbitrario con privilegi del kernel. Il secondo exploit trovato nei driver Intel Graphics, poteva compromettere la memoria del kernel.
  • Sono stati risolti i problemi con le schede grafiche PCI-E negli alloggiamenti eGPU del Mac Pro.

MacOS Monterey 12.3.1 si scarica direttamente dal computer accedendo alle Preferenze di Sistema > Aggiornamento Software.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button