App Store

E’ arrivato iMovie 3.0 con Storyboard e Magic Movie, due funzioni che rendono più semplice la creazione di video da iPhone

Apple ha rilasciato un grande aggiornamento per iMovie che arriva alla versione 3.0. Vengono introdotte nuove funzioni che rendono ancora più semplice e veloce la creazione di bellissimi filmati direttamente da iPhone o iPad

Immagine di iMovie
iMovie
Gratis

Oggi Apple ha lanciato una nuova versione di iMovie con funzioni che rendono ancora più facile creare e montare splendidi video su iPad e iPhone.

PUBBLICITÀ

Storyboard permette ad aspiranti content creator e videomaker di imparare a raccontare una storia con i video o di perfezionare la propria tecnica.

Si può scegliere tra modelli predefiniti basati sui generi più classici, come tutorial di cucina e fai da te, recensioni di prodotti o esperimenti scientifici, per realizzare filmati pronti da condividere sui social o con colleghi e compagni di classe.

Ogni storyboard include un elenco flessibile di scene e indicazioni passo passo sui clip da registrare per ciascun tipo di video.

Per realizzare un piccolo capolavoro in modo ancora più veloce, la funzione Filmato magico crea e monta all’istante un video con i clip e le foto che l’utente ha selezionato, aggiungendo automaticamente transizioni, effetti e musica. Entrambe le nuove funzioni permettono di scegliere fra una gamma di stili per personalizzare l’aspetto finale con titoli, transizioni, palette di colori e musica perfettamente coordinati.

“iMovie ha dato a milioni di persone in tutto il mondo la possibilità di creare e condividere storie attraverso i video” ha detto Bob Borchers, Vice President of Worldwide Product Marketing di Apple. “Questa nuova versione di iMovie rende tutto ancora più facile grazie alle funzioni Storyboard e Filmato magico, e crediamo che ispirerà una nuova generazione di content creator.”

Storyboard: per imparare a raccontare una storia con i video o perfezionare la propria tecnica

Storyboard permette di partire in vantaggio con la creazione di video, aiutando chi è agli inizi a imparare l’editing e a migliorare la propria tecnica. Anziché cominciare da una timeline vuota, è possibile scegliere fra 20 storyboard diversi per i tipi di video più usati, tra cui tutorial di cucina, domande e risposte, recensioni di prodotti, notiziari e altro.

Ogni storyboard include un elenco di scene che organizza i clip secondo una particolare narrativa. I segnaposto includono una miniatura illustrativa, insieme a un messaggio con una domanda o un suggerimento per girare il clip in modo da renderlo più interessante. Per dare un tocco personale, l’utente può aggiungere, riordinare ed eliminare i clip come preferisce.

L’utente può sperimentare applicando ai video stili diversi che includono titoli e transizioni, oltre a opzioni per il layout dei titoli, font, filtri e palette di colori. Le tracce musicali si adattano dinamicamente alla lunghezza del progetto e ogni clip può essere perfezionato con strumenti di editing intuitivi per ritagliare, dividere, regolare velocità e volume, e tanto altro.
Una volta completati, i video creati con Storyboard si possono condividere facilmente da iMovie via Messaggi, Mail e sulle piattaforme social.

Filmato magico: per creare video all’istante

Filmato magico aiuta a creare splendidi video personalizzati, completi di titoli, transizioni e musica, in pochi semplici tap. Per cominciare, l’utente deve solo selezionare un album oppure un gruppo di foto o immagini dalla libreria: Filmato magico identifica all’istante le parti migliori delle riprese e crea un progetto. Potrà poi personalizzare il Filmato magico riordinando ed eliminando le clip da un elenco di scene semplificato o lavorando ulteriormente al montaggio. E in un attimo si possono applicare stili per cambiare il look dell’intero video. Come gli Storyboard, anche i Filmati magici possono essere condivisi da iMovie via Messaggi, Mail e sui social media.

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button