iPhoneRumors

Apple investe per una lente periscopica su iPhone: maggiore zoom ottico e minori sporgenze

Se tutto andrà come previsto, gli iPhone del 2023 dovrebbero montare un nuovo OIS capace di offrire un migliore livello di zoom ottico e ridurre la sporgenza delle fotocamere dalla scocca

Anche lo scorso anno, proprio di questi tempi, si parlava della possibile implementazione di una lente periscopica nei prossimi modelli di iPhone ma fino ad ora questo non è ancora mai avvenuto.

PUBBLICITÀ

Lo scorso anno, gli iPhone hanno ottenuto una lente Macro, capace di scattare bellissime foto quando ci si trova estremamente vicino ad un oggetto ma, senza girarci troppo intorno, il maggiore limite della fotocamera dell’iPhone, al momento è lo zoom ottico davvero troppo poco potente rispetto alla concorrenza.

A quanto pare le cose potrebbero cambiare il prossimo anno, quindi non con gli iPhone 14 ma con il modello successivo.

Di recente, Apple ha fatto visita alla Jahwa Eletronics, azienda specializzata nella produzione di attuatori per la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), la stessa che rifornisce Samsung per l’intera lineup Galaxy S22.

Ebbene, la Jahwa Eletronics sta costruendo un nuovo impianto di produzione che, secondo le voci, servirà a rifornire Apple di questi moduli a partire dal prossimo anno. Ad Apple non piace condividere una fabbrica con altri produttori per cui il nuovo stabilimento dovrebbe essere esclusivamente rivolto ad Apple mentre i moduli per Samsung o per qualsiasi altro utilizzo continueranno ad essere prodotti a Cheongju, in Sud Corea e nel Vietnam.

Il teleobiettivo periscopico di Jahwa Eletronics utilizza un prisma per piegare la luce prima che raggiunga il sensore di immagine. Il tutto permetterebbe di ottenere risultati migliori per quanto riguarda lo zoom ottico e riuscirebbe anche a ridurre la sporgenza delle fotocamere dalla scocca del telefono.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button