Una delle novità più interessanti, che potrebbe essere sfuggita ai meno attenti, è la sincronizzazione WiFi che sarà possibile effettuare con il nuovo sistema operativo mobile di Apple.

Più volte l’avevamo richiesta a gran voce, e ciò nonostante nelle indiscrezioni e rumors dei giorni scorsi non era mai emersa come possibile novità di iOS. Invece con un colpo a sorpresa la società di Cupertino ha deciso di introdurre nella nuova versione del suo SO mobile anche la sincronizzazione WiFi.

Un funzionamento molto semplice, come da stile Apple: quando il nostro dispositivo mobile, sarà collegato alla presa della corrente e collegato alla stessa rete WiFi alla quale sono connessi Mac o Pc, automaticamente avverrà la sincronizzazione. Possiamo dunque dire addio ai vecchi cavi USB con connettore 30-pin? Il trend sembra essere questo.

Nel frattempo MuscleNerd, uno degli esponenti più importanti della comunità jailbreak, ha fatto sapere che non ci dovrebbero problemi per i Jailbreakers relativamente agli aggiornamenti software OTA. Anche nel caso in cui Apple non dovesse permettere all’utente di disabilitare gli aggiornamenti automatici dell’iOS, il Jailbreak in qualche modo potrebbe essere sempre garantito.