Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Notizie

Il prossimo iPhone o iPad potrebbe ricaricarsi senza fili 

Con il nuovo iOS Apple ha deciso di tagliare il cavo di connessione tra iPhone/iTouch/iPad e PC. Questo accade durante la sincronizzazione, lasciando quindi intatta la carica tramite connettore. Ciò che probabilmente Apple sta cercando di fare è eliminare completamente il cavo di ricarica, permettendo anche questa senza fili.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Un nuovo brevetto, notato da Unwired View, mostra che a Cupertino stanno pianificando di creare una “near-field magnetic resolution” (o NFMR) nei prossimi iMac.

Ma di cosa si tratta esattamente? Cosa fa una NFMR? In pratica, grazie a questa innovazione, l’energia verrà “risucchiata” dal vostro iDevice per aumentare la propria carica quando esso si trova nelle vicinanze del vostro Mac.

Ovviamente se Apple è così seria riguardo a questo taglio del cavo degli iOS devices, è lecito attendersi in futuro che l’azienda di Jobs voglia evitare  che iPhone o iPad si connettano al computer in alcun modo.

Di conseguenza potrebbe nascere anche un dispositivo NFMR da parete, che Apple potrebbe vendere per permettere anche la ricarica da muro senza fili. Oppure ancora, un adattatore anche per computer non provvisti di questa tecnologia.

Insomma, le idee ci sono tutte e, probabilmente anche le potenzialità. Che ne pensate voi di un tipo di ricarica di questo genere? Sicuramente sarebbe più comodo, ma quali potrebbero essere i contro?

Via

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.