Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple riduce gli ordini di iPhone 4 in vista del prossimo modello?
Notizie

Apple riduce gli ordini di iPhone 4 in vista del prossimo modello? 

Oggi vi segnaliamo una notizia che va ad inserirsi tra quelle ormai numerose riguardo all‘iPhone di prossima generazione. Stando a quanto riportato da Digitimes la produzione di  PCB (scheda di circuiti) a Taiwan sarebbe diminuta del 10% a causa dell’abbassamento degli ordini da parte di Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Ecco le parole della fonte:

Le aziende produttrici PCB di Taiwan, che stanno spedendo prodotti per iPhone ed iPad, hanno osservato una diminuzione di ordini nel secondo trimestre. Inoltre gli ordini per i prodotti in questione non avrebbero dato segni di ripresa, ha indicato la fonte”.

Queste aziende hanno ripetutamente fornito pezzi per iPhone ed iPad negli anni passati e sarebbero in attesa di un nuovo incremento di ordini in vista del rilascio dell’iPhone di prossima generazione prevista per il terzo trimestre.

La diminuzione delle richieste da parte di Apple riguardano l‘iPhone 4 rilasciato l’anno scorso. In relazione a questo sembrerebbe tuttavia che gli ordini per iPad rimangano molto elevati per cui è molto probabile che tutto ciò sia dovuto al possibile lancio dell’iPhone di nuova generazione. Inoltre l’azienda Californiana prevede che l’aumento di introiti causati dalla vendita di iPad continui a crescere anche nel terzo trimestre.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.