926884Bizzarro il metodo con il quale Apple decide le applicazioni da approvare o meno nello Store. Ieri infatti, è stata rilasciata l’applicazione più costosa di tutto l’App Store, chiamata MyCentrl, ma dopo poche è stata rimossa, seguendo la stessa sorte di iAmRich. L’applicazione sostanzialmente era un client di instant messaging, pesava 1.8MB e costava 999$.

L’applicazione era disponibile soltanto nell’App Store americano tramite questo link, ma probabilmente, con i suoi tempi, quanche colto ingegnere si è reso conto che non poteva essere venduta ad un tale prezzo, e l’ha rimossa. L’unico screenshot pervenuto dagli stessi sviluppatori è questo:

926884