Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Il singolo della settimana scelto da Apple è “Il lattaio” di Lemmings
Singolo della Settimana

Il singolo della settimana scelto da Apple è “Il lattaio” di Lemmings 

Come ogni settimana Apple ci permette di scaricare gratuitamente un brano tra quelli presenti in iTunes Store, scopriamo in questo articolo il brano che resterà gratuito per i prossimi giorni.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il brano scelto da Apple questa settimana è “Il lattaio” dei Lemmings, il gruppo romano il cui nome prende spunto dal famoso rompicapo per Amiga. Prodotto da La Grande Onda e MalaTempora, il singolo di questa settimana fa parte dell’album “Teoria del piano zero“, il secondo disco dei Lemmings, è un concept-album che ruota attorno ai concetti di distruzione e rinascita.

In questo lavoro, anticipato dal singolo “Grune Linie”, la band si discosta dalle sonorità che ne avevano caratterizzato l’esordio per avvicinarsi ad atmosfere più cupe e indubbiamente più “difficili”. Secondo la band, il Piano Zero è “il punto di negazione, la fine, ma al tempo stesso è anche l’alfa di un auspicabile nuovo corso storico-politico-sociale”.

Ribaltando la prospettiva sottintesa dall’idea di “distruzione”, i Lemmings suggeriscono, infatti, che molte parti dell’attuale impianto sociale siano destinate ad una lenta e graduale implosione: “Il piano zero è inevitabile” dichiarano “si tratta solo di prepararsi idealmente a quello che sarà il dopo…”

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.