Notizie

Siri contro l’aborto: negli States scoppia un caso

In queste ore negli Stati Uniti è scoppiato un caso relativo ad alcune risposte che Siri darebbe a domande su cliniche per abortire. Nel momento in cui si chiede al nuovo assistente vocale Apple di cercare una di queste cliniche, vengono mostrati risultati contrari all’aborto.

I possessori di iPhone 4S hanno lamentato l’impossibilità di trovare con Siri le cliniche che permettono di interrompere la gravidanza ed hanno espressamente chiesto ad Apple di modificare i parametri dell’assistente vocale riguardo l’argomento.

Attualmente vengono infatti mostrati come primi risultati della ricerca quelli dei centri “anti-crisi di gravidanza”, contrari appunto a favorire metodi utili all’aborto.

Apple dal canto suo promette di modificare questo aspetto e ricorda che attualmente Siri sia in fase Beta e verrà costantemente aggiornato con miglioramenti e nuove funzioni.

Via | TUAW

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!