Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Un dispositivo Samsung? Ecco come dovrebbe essere secondo Apple!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Da tempo ormai Apple e Samsung sono protagoniste di una battaglia legale per la questione dei brevetti. Apple lamenta infatti che l’azienda koreana abbia utilizzato caratteristiche troppo simili a quelle dei propri dispositivi, per la creazione dei device Samsung. Ma cosa c’è di nuovo? C’è che Apple ha stilato addirittura una lista di regole strutturali da rispettare per rendere possibile la progettazione di nuovi prodotti Samsung. Scopriamo allora come, secondo Apple, dovrebbe essere un tablet Samsung.

Apple da tempo ormai ha denunciato l’eccessiva somiglianza tra il tablet Samsung Galaxy e l’iPad. E’ vero, non sono esattamente la stessa cosa, ma è davvero evidente l’affinità perlomeno estetica tra i due dispositivi.

Dopo aver speso tempo e soldi per la questione dei brevetti, Apple torna alla carica contro l’azienda koreana, stilando addirittura una lista di regole da rispettare per la progettazione dei device Samsung. Insomma, secondo Apple i giusti device Samsung dovrebbero essere creati seguendo questi dettami di design:

Per gli smartphone:

  • superfici frontali che non siano nere
  • superfici frontali che non siano rettangolari o con angoli tondeggianti;
  • schermi più quadrati che rettangolari
  • schermi che non siano centrati nella figura totale del device
  • speaker che non siano orizzontali, con estremità curve
  • limitata eleganza e sobrietà, con superfici frontali che mostrino sostanziali decorazioni

Queste invece le richieste di Apple per i tablet:

  • forme che non siano rettangolari, conon lati piani o che non abbiano angoli arrotondati
  • superfici frontali che non siano completamente piane e che esibiscano decorazioni evidenti
  • cornici più spesse
  • profili che non siano sottili
  • sembianze ingombranti

 

Ecco. Queste le bizzare richieste da parte dell’azienda di Cupertino. Lasciamo a voi valutare se Apple sia ancora in ragione, o abbia superato i limiti del buon senso.

Per quanto mi riguarda sono d’accordo con la linea di pensiero di Apple: un’azienda non può infischiarsene completamente di progetti o brevetti già esistenti e ignorare completamente alcuni aspetti fondamentali della progettazione industriale. Detto ciò credo anche che le richieste di Apple siano un tantino eccessive sotto alcuni punti di vista. Insomma, un tablet Samsung dovrebbe essere una specie di albero di natale, dal peso di qualche kilo, con lo schermo su un lato di colore giallo. A tutto c’è un limite, e dal mio punto di vista, la mancanza di Steve Jobs sta iniziando a farsi sentire, almeno dal punto di vista gestionale. E voi, che ne pensate?

Via | Gizmodo

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.