Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iOS e Android adesso controllano l’80% di vendite di smartphone in USA
Notizie

iOS e Android adesso controllano l’80% di vendite di smartphone in USA 

NPD, attraverso ricerche di mercato, ha annunciato il crescere delle tendenze delle vendite negli Stati Uniti riguardo gli smartphone. Ovviamente il numero di dispositivi va sempre aumentando con gli anni, ma soprattutto si nota la forte crescita di iOS e Android che rappresentano ormai l’80% di tutto il mercato di smartphone.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Ross Rubin, direttore esecutivo del NPD Group ha dichiarato:

Lo scenario competitivo per gli smartphone, che è stato rimodellato da Apple e Google, ha costretto ogni fornitore principale di smartphone di andare avanti con le produzioni per raggiungere gli altri; per molti di loro, il 2012 sarà un anno critico se le loro produzioni si sono affermate con efficacia.

Le quote di mercato sono vertiginosamente cambiate ogni anno dal 2006. Dal lancio di iPhone nel 2006, le quote di OS come Windows Mobile che allora era abbastanza diffuso, sono crollate in modo impressionante. Anche Palm, ad oggi praticamente scomparsa, scese al 17%. Cinque anni più tardi, tutte queste piattaforme e i loro successori hanno visto le loro azioni ridursi esponenzialmente, mentre iOS e Android hanno effettuato il procedimento inverso.
Inutile ammettere che ormai gran parte di mercato di smartphone è legato al marchio della mela e all’OS di casa Google, i valori sono sempre più in crescita, sia per l’uno che per l’altro.  Chi vuole mettersi al passo, dovrà battere questi due colossi.

Via | Macrumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.