Notizie

chpwn rilascia Spire, un nuovo tool per installare Siri su dispositivi jailbroken precedenti all’iPhone 4S senza problemi di copyright!

@chpwn ha rilasciato da poco un nuovo tool, Spire che permette di installare Siri su dispositivi Jailbroken con iOS 5 precedenti all’iPhone 4S. Il tool è relativamente piccolo, attualmente disponibile su Cydia, e installerà automaticamente Siri, direttamente da Apple, tramite un download di 100Mb, si consiglia quindi l’uso di una connessione wifi.

Come vi abbiamo ripetuto più volte non finisce qui, infatti anche utilizzando Spire per l’utilizzo effettivo di Siri sul dispositivo, che sia iPhone 4 o iPhone 3GS,  è necessario l’autorizzazione da Apple e per questo è necessario un iPhone 4S. Per inserire le informazioni basterà utilizzare un server proxy ed inserire le informazioni del vostro iPhone 4S e Spire vi permetterà di inserire l’indirizzo del server proxy personale.  Ecco quanto riportato sul blog di chpwn:

Comunque, Spire non è una soluzione completa. Apple richiede l’autorizzazione per utilizzare Siri, quindi sono richieste informazioni da un iPhone 4S. Per inserire queste informazioni, Spire permette di inserire l’indirizzo del vostro server proxy personale. Utilizzando questo vecchio SiriProxy fork, potete creare un proxy utilizzando il vostro iPhone 4S per inserire le informazioni necessarie semplicemente.

Ma la novità vera è propria sta nel fatto che Spiri ha un metodo nuovo rispetto agli altri porting per prelevare i dati necessari al funzionamento e non soffre più di quei problemi di copyright che rendevano illegale l’utilizzo di Siri.

Via | chpwn blog

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!