Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Nuance rilascia la novità DragonTV: sarà utilizzata con iTV?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nuance, la cui tecnologia di riconoscimento vocale è alla base di Siri, ha annunciato che è pronta al rilascio di una nuova piattaforma per il controllo vocale televisivo che si chiamerà “Dragon TV”. Apple, visti i rapporti stretti, potrebbe integrare la funzione nei propri dispositivi: lo farà nella nuova iTV?

La nuova piattaforma consentirà agli utenti di trovare programmi attraverso il linguaggio vocale, anche in base al nome dei canali, spettacoli e film. Questo è il comunicato stampa:

Nuance Communications, Inc. (NASDAQ: NUAN) presenta oggi Dragon TV, una voce unica che comprende il linguaggio naturale, una piattaforma per i Box TV OEM, dispositivi set-top e operatori di servizi. Dragon TV, trova e accede a spettacoli, film e contenuti digitali in salotto rendendo tutto facile e divertente per i consumatori.

Nuance offre alcuni esempi di che tipo di comandi vocali il controllo potrebbe offrire sfruttando la piattaforma: funzioni come “Vai a PBS” o “Trova commedie con Vince Vaughn”, in pratica l’utente può chiedere di tutto, un po’ come accade con Siri.

Hanno inoltre annunciato che la piattaforma includerà diverse integrazioni con i maggiori social network come Twitter, Skype e Facebook. Tali caratteristiche saranno disponibili tramite comando vocale che permetterà all’utente di dire, per esempio, “Invia questo messaggio a Julie, ‘Old School è ancora su TBS questo fine settimana’”.

Il Vice presidente e general manager di Nuance, Mobile Mike Thompson, ha rilasciato altre dichiarazioni:

La ricerca tradizionale sui televisori è incredibilmente noiosa e obsoleta. Dragon TV offre un’esperienza incredibile, simile ormai a quello che la gente fa ogni giorno sui loro telefoni e nelle loro automobili.

Secondo il comunicano stampa di Nuance, la piattaforma è già disponibile per le TV OEM e con tutti i decoder e principali TV in commercio. Le piattaforme che andrà a supportare sono Linux, Android e iOS. Ovviamente ci si aspetta il porting affinchè Siri o Dragon TV, come volete chiamarlo, possa sbarcare sulla tanto discussa iTV.

Via | 9to5mac

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.