Cydia: ecco ciò che non può mancare dopo il Jailbreak di iOS 5

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Solo ieri MuscleNerd faceva sapere tramite un tweet che nonostante Apple abbia implementato numerose novità nell’ultima versione di iOS, sono in molti che ancora non riescono a fare a meno del Jailbreak. Indubbiamente un dispositivo jailbroken offre numerose possibilità di personalizzazione rispetto a quello che iOS permette di base. Ma andiamo a scoprire quali sono le applicazioni disponibili su Cydia che non possono mancare sul nostro dispositivo fresco di Jailbreak.


3G Unrestrictor per iOS 5

Disponibile ormai da moltissimo tempo, 3G Unrestrictor diventa compatibile anche con iOS 5. Questo semplice ma utile tweak risulta essere indispensabile se si desidera sfruttare fino all’ultimo la propria connessione 3G. Esso infatti si occupa di simulare una costante connessione in WiFi, permettendo cosi tutte quelle operazioni che non sarebbero permesse normalmente: scaricare da App Store le applicazioni superiori a 20mb, visionare i video su Youtube in alta definizione, scaricare video e podcast di grandi dimensioni da iTunes Store e, per i dispositivi che supportano tale funzione, permette di effettuare e ricevere videochiamate FaceTime, effettuare i backup di iCloud e sfruttare il Photo Stream anche in 3G. Il tweak è disponibile nella repo di BigBoss, richiede iOS 3.0 o superiore ed ha un costo di 3,99$ per i nuovi acquirenti, mentre chi proviene da una versione precedentemente acquistata pagherà soltanto 1,99$.

 

BiteSMS 6.0

BiteSMS è un’applicazione che sostituisce il programma nativo, aggiungendo moltissime funzionalità ma senza stravolgerne la grafica. Si integra perfettamente con iOS 5.x e supporta pienamente il sistema iMessage di Apple. Le peculiarità di questa app sono molteplici, a partire dalle comodissime funzioni di Risposta Rapida e Composizione Rapida. Con una gesture personalizzabile (tramite Activator) potremo richiamare, anche all’interno di altre applicazioni, un popop che consente di comporre un SMS o effettuare una chiamata rapida. Analogamente quando riceveremo un SMS potremo rispondere direttamente dal popup senza dover interrompere ciò che stiamo facendo. BiteSMS è disponibile nella repo di BigBoss ed è gratuito.

 

FastTweet+

Se siete accaniti utilizzatori del social network Twitter, saprete che iOS 5.0 integra nativamente il client per inviare tweet direttamente dal rullino fotografico. Questo semplice tweak abilita l’invio di tweet da ogni schermata di iOS, con una gesture personalizzabile. Basterà aprire la tendina, scrivere e inviare il nostro tweet. Semplice vero? Il tweak è disponibile gratuitamente sulla repo di BigBoss e richiede iOS 5.0 o superiore per funzionare.

Zephyr

Questo semplice ma allo stesso tempo utilissimo tweak, sostituisce la doppia pressione del tasto Home con una gesture per far comparire lo switcher di iOS 5. A tutti sarà capitato almeno una volta di aver chiuso inavvertitamente l’applicazione aperta premendo male il tasto home per richiamare lo switcher. Ebbene, con Zephyr tutto ciò sarà un ricordo, basterà un veloce swipe dal basso per far letteralmente “scorrere” in alto la schermata attiva e far comparire la barra del multitasking. Zephyr integra anche un’interessante funzione che permette di scorrere tra le applicazioni aperte semplicemente facendo uno swipe a sinistra o destra dello schermo, personalizzabile nelle impostazioni del tweak. Zephyr è disponibile sullo Store di Cydia al prezzo di 2,99$.

  

Hands-Free Control for Siri

Siri indubbiamente può essere utile per impostare sveglie, ricercare informazioni su Google o riprodurre il nostro album musicale preferito, ma per richiamarlo è sempre necessaria la pressione del tasto home. Con questo tweak non sarà più necessario. Infatti il programma si integra con Siri e rimane in ascolto, nel momento in cui avremo bisogno dell’assistente vocale basterà chiamarlo e lui si attiverà, rispondendoci. L’utilizzo di questo tweak può essere notevolmente comodo durante la guida, ad esempio se abbiamo il nostro iPhone collegato allo stereo dell’auto, potremo avere la nostra libreria musicale a portata di voce. Il tweak è disponibile solo per iOS 5 ed è scaricabile da Cydia al costo di 1,99$.

 

SBSettings

Questo intramontabile tweak è ancora oggi uno dei must have di ogni jailbreaker. In iOS niente è lasciato al caso, ma per alcune operazioni bisogna addentrarsi nei menu. Attivare o disattivare la rete 3G ad esempio, non sarà più un problema con SBSettings. Con uno swipe basterà attivare il menu a tendina e selezionare uno dei tanti toggle personalizzabili. Con iOS 5 arriva inoltre l’integrazione con il centro notifiche, un’ottima notizia per chi ama i tweak il più possibile integrati con iOS. Completamente personalizzabile, velocizzerà l’utilizzo del nostro dispositivo semplificando quelle azioni che altrimenti dovremmo fare tramite menu. Il tweak è disponibile su Cydia nella repo di BigBoss ed è completamente gratuito.

  

SiriToggles

E’ possibile estendere ulteriormente le capacità di Siri? Con SiriToggles si! Questo leggero ma efficace tweak aggiunge molteplici funzionalità all’assistente vocale di Apple. Ci darà la possibilità di gestire il Bluetooth, le connessioni dati, la luminosità del display e addirittura aprire le applicazioni semplicemente chiedendo a Siri. L’integrazione è perfetta e addirittura avremo un riscontro visuale nella pagina di Siri, che ci risponderà di aver eseguito il comando. SiriToggle richiede iOS 5 o superiore e ovviamente per funzionare necessita che il dispositivo sia compatibile con Siri. Lo sviluppatore ha fatto sapere che il tweak è compatibile anche con i porting di Siri, come Spire. Ciliegina sulla torta è il fatto che SiriToggles è distribuito gratuitamente su Cydia.

Concludendo, abbiamo visto brevemente quali secondo noi sono le applicazioni e i tweak che non possono mancare sul proprio iDevice, ovviamente questa è solo una piccolissima parte di ciò che è possibile trovare su Cydia. Sicuramente il jailbreak è una risorsa importante per iOS e credo che, benché Apple cerchi in ogni modo di impedirlo, ci sarà sempre la volontà di superare i blocchi imposti per aggiungere nuove funzionalità.

Voi siete d’accordo con MuscleNerd oppure pensate che il jailbreak sia ormai superfluo?

Via | RedmondPie

Solo ieri MuscleNerd faceva sapere tramite un tweet che nonostante Apple abbia implementato numerose novità nell’ultima versione di iOS, sono…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.