Apple ieri ha annunciato vendite record con ben 37 milioni di iPhone venduti durante il trimestre terminato il 31 Dicembre scorso. Si tratta di un incremento di unità del 128% e del 133% di vendite su scala annuale, sufficiente per scalzare Samsung dalla prima posizione che aveva detenuto brevemente per il trimestre precedente. Sembra, ad ogni modo, che la popolarità dell’ iPhone 4S abbia anche aiutato Apple a prosperare nei confronti della piattaforma di Google, specialmente a seguito dei risultati di vendita deludenti registrati da Motorola Mobility, HTC e Sony Ericsson.

Secondo una ricerca di Kantar Worldpanel ComTech (via Reuters), le vendite di iPhone hanno consentito al melafonino di avere la meglio su Android negli Stati Uniti. Più specificamente, la fetta di mercato di Apple negli USA durante i mesi di ottobre e novembre 2011 è raddoppiata dal 22.45% al 44.9%. Nel frattempo, gli smartphone Android di Google sono scesi dal 50% al 44,8% nello stesso periodo di riferimento. Queste le parole del direttore delle statistiche sui consumi di Kantar, Dominic Sunnebo:

Apple ha proseguito il suo trend di crescita nelle vendite in USA, UK e Australia durante il periodo natalizio. Globalmente, le vendite di Apple stanno crescendo ad un ritmo più alto di Android nei paesi da noi coperti.

Questo è un altro modo di vedere e interpretare queste cifre: Il business dell’ iPhone ha generato vendite per 24,42 miliardi di dollari. Durante lo stesso periodo, tutto ciò che Microsoft è riuscita a fare sono 20,89 miliardi di dollari. Infatti, tutte le vendite complessive di Apple ed i profitti generati nel trimestre esaminato sono il doppio del volume di vendita globale di Microsoft.

Oppure, potremmo ancora illustrarlo così: Apple vende più iPhone in un giorno di quanti bambini nascano!

Tim Cook ha riferito che, a suo parere, “Apple non ha scommesso abbastanza” sulle vendite dell’ iPhone che avrebbero secondo lui più potenziale ancora, comunicando che l’iPhone 4S è stato di gran lunga il modello più popolare nel trimestre natalizio. E’ anche interessante notare che Microsoft ha riportato un calo del 6% nel trimestre festivo preso in esame, dovuto alla battaglia ai PC causata dall’iPad. Dopo tutto, Apple ha venduto più iPad durante il periodo festivo di quanti PC abbia venduto Hewlett-Packard. Infatti, Apple ha battuto HP sia in termini di vendite che di profitti, al punto da divenire il maggior produttore di PC (contando anche i tablet), come ci si aspettava.

 Via | 9to5Mac

Ringrazio Fabio Gangarossa per la segnalazione