Tutte le storie d’amore più belle hanno un una loro fase iniziale, un momento in cui arriva il fatidico colpo di fulmine. Oggi vi chiedo di ricordare il momento in cui avete deciso di far entrare un prodotto Apple nella vostra vita. Non deve essere necessariamente un iPhone, può andar bene anche il primo iPod ricevuto in regalo, oppure il vostro primo Mac.

Personalmente tutto è nato con il signorino che vedete in foto poco sopra, un regalo particolarmente gradito che ho avuto modo di ricevere dalla persona che qualche anno dopo sarebbe diventata mia moglie. Inizialmente io non conoscevo i prodotti Apple, o meglio, li conoscevo ma non avevo mai avuto modo di possederne uno. All’epoca non esistevano né iPad né tantomeno iPhone, quindi Apple significava solamente Mac e come nel mio caso iPod.

Ho amato iPod praticamente da subito, l’idea di portarmi dietro tutta la mia musica in un solo dispositivo aveva avuto un impatto “devastante” sulle mie precedenti abitudini. Nel corso degli anni ho acquistato altri iPod e ovviamente ho preso la decisione di provare un Mac. Il primo Mac è stato un bellissimo iMac 15″ G4 (il famoso lampadino) che ancora oggi ho il piacere di vedere quando mi reco a casa di mio cognato.

Poi come ben saprete se siete anche voi leggermente malati per i prodotti Apple, una mela tira l’altra, e la fame vien mangiando (frasi scontate) e allora sotto con il primo iPhone. Avrò speso più di telefonate per riuscire a trovarne uno negli USA che di costo effettivo del telefono, ma ricordo ancora oggi l’emozione che ho avuto nel scartare quel benedetto pacchetto. La stessa emozione che avevo da bambino quando scartavo i regali la mattina di Natale.

E poi sono arrivati i primi JailBreak per lo sblocco e solo successivamente i recenti modelli. Il mio primo iPhone è stato un bellissimo 8GB 2G (o per meglio dire EDGE) che arrivò dagli Stati Uniti tramite un amico che si recava spesso in quel paese per lavoro. Un prodotto semplicemente MERAVIGLIOSO che avrebbe catapultato Apple in un mondo tutto nuovo, e che le avrebbe regalato lustro e ancor più fama in tutto il mondo.

Dopo qualche anno è arrivato il momento di prendere anche iPad. Con questo prodotto ho avuto una prima fase di reciproco rispetto ma non vero e proprio amore. Ricevuto in comodato d’uso gratuito (successivamente diventato dono) da un carissimo amico, non ho capito immediatamente le potenzialità di questo dispositivo, e solo successivamente mi son reso conto di avere un meraviglioso e straordinario device dalle potenzialità enormi.

Ma questa è una storia che voi tutti conoscete, proprio per questo mi piacerebbe conoscere la vostra e capire cosa realmente avete amato e continuate ad amare scegliendo un prodotto Apple.