Concorrenza

Ubuntu presto disponibile su dispositivi Android con un’interessante funzione [AGGIORNATO CON VIDEO]

Canonical ha annunciato ieri che Ubuntu, il popolare sistema operativo open-source, sarà presto disponibile per i dispositivi Android. Gli utenti potranno così collegare lo smartphone Android ad un monitor ed una tastiera e lavorare su Ubuntu come se fosse un pc desktop.

 

La cosa molto interessante è che entrambi i sistemi operativi saranno eseguiti contemporaneamente sullo stesso dispositivo ed hanno la capacità di condividere contatti, messaggi ed altri servizi.

Di seguito vi mostriamo alcuni tratti del comunicato stampa di Canonical:

“Porta con te di meno, fai molto di più” Tutta la produttività e le applicazioni desktop, costruite nel vostro telefono Android.

E’ esattamente lo stesso Ubuntu utilizzato da milioni di imprese ed utenza domestica sul proprio PC ed include centinaia di applicazioni certificate, dalla produttività d’ufficio alla fotografia, video e musica.

Tutti i dati ed i servizi sono in comune tra Ubuntu ed Android, quindi tutte le applicazioni come contatti, telefonia, messagistica SMS/MMS sono accessibili tramite l’interfaccia di Ubuntu.

Ubuntu per Android offre ai lavoratori un telefono aziendale che allo stesso tempo è anche il loro desktop aziendale. Moltissime istituzioni governative e private hanno scelto Ubuntu per la sua facilità d’uso, sicurezza, gestibilità, ampia gamma di applicazioni native ed un’eccellente supporto ai browser web più comuni come Chrome e Firefox. Volendo si possono includere anche applicazioni Windows, utilizzando i client ed i tool di virtualizzazione desktop.

Molte aziende hanno la necessità di fornire ai propri dipendenti sia un telefono cellulare che un pc. Ubuntu per Android è quindi una soluzione interessante che riduce tutto questo in un unico dispositivo.

La versione di Ubuntu per Android è stata progettata per una facile integrazione con gli smartphone. I requisiti hardware includono il supporto HDMI ed USB, caratteristiche standard per telefoni di fascia alta previsti per la fine del 2012.

E’ davvero bello poter pensare di avere sempre dietro sia il proprio smartphone che il proprio pc, e potrebbe rivelarsi un’ottima soluzione sia per i privati che per le aziende. Di seguito ecco un video:

Vi piacerebbe ad esempio avere a portata di mano iOS e Mac OS X nello stesso dispositivo?

Via | Bgr

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!