iOS 5.1 è stato rilasciato e i0n1c confessa che non è mai esistito un exploit nascosto in KakaoTalk. Ciò nonostante non si è trattato propriamente di una burla, piuttosto di un esperimento, in ogni caso mirato allo sviluppo del Jailbreak.

Attraverso una serie di tweets i0n1c spiega che l’esperimento consisteva nel vedere se Apple avrebbe eliminato un’App soltanto sulla base di rumours riguardo la sua vulnerabilità.

L’hacker ritiene che grazie a questa mossa è stato possibile capire il comportamento di Apple. Hanno potuto valutare se usare delle App per il Jailbreak è una cosa fattibile oppure Apple avrebbe agito subito dopo il suggerimento di download di una specifica app, sulla quale sarebbe stato inserito l’exploit.

i0n1c ci tiene a specificare che ha scelto KakaoTalk perché essendo molto famosa non sarebbe stata una scelta facile quella di eliminarla dall’App Store. Anche se sconosciuta a molti in Italia in Asia l’app vanta una certa popolarità.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

 

Cari utenti non sentitevi cavie di questo esperimento ma solo degli strumenti, la vera cavia è stata Apple e l’unica vittima gli sviluppatori dell’applicazione KakaoTalk che cercavano disperati la vulnerabilità che non esisteva, ma in compenso hanno avuto molti download!