Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Nuovo Record per le azioni Apple e sono destinate a salire ancora
Notizie

Nuovo Record per le azioni Apple e sono destinate a salire ancora 

Incredibile, ma anche nell’ultima giornata Apple ha chiuso con dei numeri record! Una cifra da capogiro 614,48$ per azione, molti si staranno chiedendo quanto sia destinato a salire questo titolo. Secondo l’analista Morgan Stanley della Katy Huberty “un sacco“.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Per quanto riguarda il potenziale di AAPL del 2012, Huberty stima che il titolo tende a salire e fra un anno potrà toccare quota 720$ per azione. Mentre nel peggiore dei casi precipiterebbe a 405$. I fattori principali che fanno oscillare queste stime sono:

  • Adozione di tablet per uso aziendale combinata alla crescita della domanda generata dall’abbassamento del prezzo dell’iPad
  • Il lancio del “New iPhone”
  • Lo sfruttamento dei mercati emergenti come Cina e Brasile

Se il mercato si dovesse rilevare particolarmente aggressivo un’azione della Apple potrebbe raggiungere i 960$, non è un errore, davvero ritengono possa arrivare a toccare queste cifre.

Quanti in questo momento stanno ripensando a quando un’azione veniva scambiata al prezzo di 300$? Parliamo del 2010 e per gli appassionati ecco un articolo di quando le azioni superarono quota 300$.

A quanto pare molti finora non hanno investito per una questione di principio, perché Apple non pagava dividenti…

Oops

Via | appAdvice e  CNNMoney

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.