iOS 6

iOS 6 – Facebook: scopriamo come funziona l’integrazione del noto social network della nuova beta di iOS [Aggiornato – Video]

Dopo tutti gli incessanti rumor riguardo un’ipotetica integrazione di Facebook su iOS, Apple oggi al keynote della WWDC 2012 l’ha annunciata: in questo articolo, vedremo un po’ come funziona.


Per cominciare, è necessario inserire su Impostazioni—> Facebook le proprie credenziali d’accesso, in modo che si abbia un account associato. Dopo aver fatto ciò, comparirà una schermata che ricorderà le seguenti cose:

  1. Possibilità di sincronizzare gli amici di Facebook con Contatti;
  2. Sincronizzare eventi di Facebook con Calendario;
  3. Pubblicazione di aggiornamenti di stato e di contenuti sul noto social network;
  4. Abilitare le app che richiedono l’utilizzo del noto social network

Per il resto, funziona esattamente come l’integrazione con Twitter: oltre ad un vantaggio sicuramente enorme per gli sviluppatori, è possibile condividere sul social network di Mark Zuckerberg contenuti multimediali senza passare per l’applicazione ufficiale; parlando del programma, ancora non è supportato il login automatico (problema sicuramente ovviabile con un aggiornamento).

La caratteristica più importante di questa novità però è una: l’utente, nell’App Store e sull’iTunes Store, avrà la possibilità di mettere “Mi Piace” a tutti i prodotti che desidera.

Infine, segnaliamo anche la possibilità di poter scrivere un aggiornamento di stato direttamente dal Centro Notifiche, premendo il relativo bottone, e anche di poterlo dettare tramite Siri.

Ed ecco infine la nostra video prova.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!