Concorrenza

Jelly Bean: i rumors sulle novità tutte le novità che apporterà la nuova versione di Android

E’ attesa da tempo l’aggiornamento di Android Jelly Bean il quale verrà presentato ufficialmente all’evento Google I / O la prossima settimana. Quali novità sono in serbo per la nuova versione del sistema operativo del colosso di Mountain View? Tutte le informazioni attualmente disponibili sono da considerarsi semplici rumors, ma potranno darci un’idea più dettagliata su quello che sarà il prossimo competitor di iOS 6 e sulle prossime mosse di Google.

 

    1. Miglioramenti dell’interfaccia utente
      Ice Cream Sandwich è stato un aggiornamento piuttosto radicale per Android, portando con sé innumerevoli novità e miglioramenti. Probabilmente l’interfaccia utente verrà riportata fedelmente in Jelly Bean, limitando gli interventi solo a piccoli miglioramenti e ad una migliorata ricerca in home screen.
    2. Chrome come browser predefinito
      Alcune fonti, e uno screenshot trapelato in rete, mostrano come il browser predefinito possa diventare Chrome (per altro già disponibile nello store). Il browser è certamente più veloce di quello predefinito ma manca il supporto a flash.
    3. Niente più flash
      Adobe ha annunciato che sarebbe cessato il supporto a Flash per Android subito dopo la release di Ice Cream Sandwich. Se sarà davvero così, Jelly Bean non supporterà Flash quindi la scelta del browser ricadrà effettivamente su Chrome. Tuttavia, alcuni sostengono che la versione corrente del plug-in di Flash continuerà a funzionare con Jelly Bean.
    4. File manager integrato
      Sebbene nello store ve ne siano presenti molti, Google potrebbe decidere di inserire un comodo file manager di default nella nuova versione di Android.
    5. Maggiori miglioramenti sul versante tablet
      pare che le maggiori novità riguarderanno il settore tablet e la cosa non stupisce più di tanto visto che Google è in procinto di annunciare il primo tablet Nexus direttamente al Google I/O.
    6. Assistente vocale
      Dopo che Apple ha lanciato Siri con l’iPhone 4S e Microsoft ha presentato alcune nuove tecnologie per il controllo/riconoscimento vocale per Windows Phone 8, possiamo immaginare che Google non voglia rimanere troppo indietro, sebbene già alcuni produttori, tra cui Samsung, abbiano già provveduto con proprie soluzioni dedicate a fornire una propria soluzione per l’assistente vocale. Il nome del servizio ancora non è noto, ma sul web si parla di ‘Majel’.
    7. Miglioramento tastiera virtuale
      Pare che Google stia lavorando ad un modo più semplice per passare da una lingua all’altra sulla tastiera virtuale.

Queste dovrebbero essere le novità maggiori riguardante la prossima release di Android, sebbene nulla sarà certo fino alla conferenza che Google terrà la prossima settimana.

Via | MobileBlog

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!