Notizie

LUMOback: per una postura corretta. Una cintura wireless che vibra se sbagliamo e ci mostra quanto siamo pigri

L’80% delle persone soffrono almeno una volta nella vita di mal di schiena e la postura è scientificamente legata ai problemi di quest’ultima; inoltre è anche importante per la fiducia, la condizione fisica, e il benessere generale. L’obiettivo di questa cintura è quello di farci adottare una corretta postura così da migliorare la nostra vita.

LUMOback è un sensore di postura wireless dall’ottimo design che sfrutta la ricerca scientifica ed i progressi che ci sono stati negli ultimi anni nel campo dell’informatica. Il risultato è un concentrato di tecnologia da usare come una cintura lombale che si interfaccia con l’iDevice grazie all’App dedicata.

Il sensore fornisce una leggera vibrazione quando la postura non è corretta, così da ricordarci di stare dritti con la schiena. Il sensore è progettato per essere sottile, elegante ma soprattutto comodo così da non sentirlo. La comunicazione con l’iDevice avviene tramite Wi-Fi e all’interno dell’App troviamo LUMO, un avatar che rispecchia la nostra posizione e ci mostra se “sbagliamo”. Inoltre comprende se stiamo seduti o in piedi, se stiamo camminando o correndo, addirittura riconosce se siamo stesti e molto altro.

Lo spessore del sensore è 8,5 millimetri, talmente sottile da rendere la cintura poco invasiva così possiamo usarla tutti i giorni durante la vita quotidiana, ma è anche adatta per lo sport. Quest’ultimo aspetto è molto interessante poiché fare male un’attività sportiva può portare ad avere un effetto opposto al beneficio sperato. Per questo motivo LUMOback potrebbe rivelarsi molto utile per chi pratica running.

Il sensore di LUMOback funziona indipendentemente dall’App, che invece ci permette di vedere e monitorare i movimenti di ogni giorno ogni volta che vogliamo. L’App è compatibile con iPhone ed iPad. LUMOback è un progetto KickStarter che potrete prenotare a partire da 115$ a cui aggiungere 15$ per le spese di spedizione. La produzione partirà al raggiungimento degli obiettivi di pre-vendita, mentre la fase di prevendita termina il 1 agosto.

Se siete interessati ma volete saperne di più non perdetevi il video ufficiale.

Via | Engadget

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button