Notizie

Apple comincia a chiudere tutti i siti che vendono slot per gli UDID

Se in passato avete seguito uno dei nostri LIVE avrete certamente notato che ogni qual volta era disponibile una nuova versione beta di iOS, negli articoli spopolavano commenti di sviluppatori (prontamente rimossi) che cercavano di vendere slot del proprio account per permettere anche a chi non è appunto sviluppatore di installare la versione beta del nuovo sistema operativo Apple. Ovviamente dietro un compenso.

Questa è una pratica illegale ma che per molti sviluppatori è diventato un vero e proprio mercato. Infatti la licenza di sviluppatore costa 99$ annuali nei quali sono compresi 100 slot temporanei per registrare gli UDID dei dispositivi utilizzati appunto per permettere di poter installare la versione beta del nuovo sistema operativo finchè non viene rilasciata la versione ufficiale. Ovviamente questi sviluppatori hanno pensato bene di vendere i singoli slot a 10$ per utente. Per una sola persona è una cifra irrisoria ma per uno sviluppatore può diventare un bel profitto. Molti sviluppatori inoltre hanno sempre dichiarato che vale la pena rischiare, in quanto Apple non ha mai mostrato interesse nel prendere provvedimenti sebbene fosse a conoscenza dei fatti. Fino ad oggi.

Sembrerebbe infatti che molti dei siti nei quali venivano venduti slot per gli UDID non sono più disponibili, dimostrando di fatto che Apple ha iniziato a prendere provvedimenti in merito. Il proprietario di uno di questi siti (che ha chiesto di rimanere anonimo) ha confermato la chiusura del suo sito a seguito di una denuncia da parte di Apple per violazione di copyright.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!