iPhone

Apple differenzierà il prossimo modello di iPhone a livello Software?

iphone-firmware-22-004

Gli analisti di Register Hardware hanno rielaborato le parole che vi riportammo alcuni giorni fa circa l’incontro tra i giornalisti di Oppenheimer e gli alti dirigenti di Apple. In particolare è stato data un’interpretazione alle parole di un dirigente, che disse:

L’iPhone è ancora “ai suoi primi giorni”. In futuro potrebbe acquisire nuove funzionalitàuna riduzione del prezzo, una maggiore diffusione in diverse aree geografiche e la segmentazione del mercato.

Piuttosto che avere tanti iPhone diversi a livello hardware, adesso gli analisti credono che Apple possa adottare differenziazioni a livello software. In particolare potrebbero esserci iPhone con funzionalità bloccate che comporterebbero una riduzione del prezzo. Tanto per fare un esempio, sappiamo che il prossimo iPhone registrerà i video, magari li potrà anche modificare e comunque ci permetterà di visualizzarli in streaming tramite l’applicazione YouTube. Un iPhone dedicato ai paesi meno evoluti potrebbe essere sprovvisto di tutte queste funzioni “superflue” e quindi avrebbe un costo inferiore. 

Gli analisti richiamano in causa anche l’iPhone Nano, che probabilmente non era soltanto un rumor, ma si trattava per l’appunto di un nuovo dispositivo con funzionalità ridotte rispetto ad un normale iPhone. Come sappiamo la forza di Apple è soprattutto nel software, per cui le ipotesi potrebbero non essere cosi assurde. Staremo a vedere.

[Via]

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!