Notizie

Delphi presenta il Car Connect che monitora gli spostamenti della tua automobile

Delphi e Verizon questa settimana hanno presentato il loro nuovo dispositivo Car Connect: un piccolo dispositivo che consente agli utenti di monitorare, controllare e tracciare loro veicoli.

Delphi

Annunciato al CES di questa settimana, il Car Connect include una connessione dati alla rete CDMA di Verizon e si collega all’auto tramite la porta OBD2 (in genere si trova sotto al cruscotto).

Una volta che il dispositivo è installato, gli automobilisti possono scaricare un’applicazione ad-hoc sul proprio smartphone (disponibile sia per Android che per iOS) che permette loro di monitorare i livelli di carburante del veicolo, la temperatura del motore, e molti altri parametri. L’applicazione avverte inoltre i conducenti nel caso vengano rilevati errori durante il check up dell’automobile.

Il chip GPS del Car Connect, consente agli utenti di monitorare la posizione della loro macchina in tempo reale, fornendo avvisi ogni volta che il veicolo supera una certa velocità, o di localizzare le autofficine nei dintorni; queste sono tutte caratteristiche che possono essere particolarmente attraenti per i genitori dei neopatentati.

L’applicazione serve anche come un portachiavi in ​​grado di chiudere o aprire una macchina da lontano o di accendere il motore in remoto.

Il Car Connect sarà disponibile con un contratto dati di due anni con Verizon, anche se Delphi non ha ancora annunciato il prezzo o la data di lancio del dispositivo.

Voi cosa ne pensate? Si tratta di un dispositivo che comprereste o ne fareste volentieri a meno?

Via | The Verge

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!