Notizie

L’Apple Newton venduto su eBay quasi venti anni dopo a più di 1000€

Se pensate che un iPhone, o un iPad costino tanto non avete dato un’occhiata a questa inserzione su eBay. Si tratta di un raro prototipo di Apple Newton MassagePad 110, costruito in soli 400 esemplari da destinare agli sviluppatori. Questo è stato venduto a più di 1000€ per il suo valore espressamente collezionistico.

Clear-Case-Newton

Sono “bastati” 1350$ (circa 1000€) per aggiudicarsi su Ebay uno dei 400 Apple Newton MessagePad 110 consegnati da Apple agli sviluppatori durante una conferenza di presentazione del lontano 1994. Logicamente ci troviamo di fronte ad un prodotto per collezionisti, che non vogliono farsi mancare nulla del mondo di Cupertino. Il prodotto non è un semplice prototipo destinato alla pre-produzione dell’antesignano di tutti i tablet moderni, ma una rarissima versione costruita in soli 400 esemplari in tutto il mondo.

Il Newton utilizza un processore ARM 610 da “ben” 20MHz e 640KB di RAM, lo storage dedicato di 4MB. Il display, rigorosamente in bianco e nero vantava di una risoluzione da 336×240. A dispetto delle caratteristiche, logicamente non al passo con i tempi moderni, il Newton era un prodotto troppo avveniristico perché potesse essere capito dall’utenza meno smaliziata dei tempi che furono. La serie è stata venduta nel marzo del 1994, ma venne dismessa solamente un anno dopo.

Il venditore, seawoodphoto, aveva stimato un prezzo iniziale di vendita intorno ai 2000$, ma l’asta si è conclusa pochi minuti fa al prezzo di 1350$.

Via | CultOfMac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!