Jailbreak

iFaith, che permette di salvare i file SHSH, si aggiorna con supporto ad iOS 6.1.3

iFaith è un popolare tool per il salvataggio in locale dei certificati SHSH per quei firmware non più supportati e firmati da Apple. Il software per Windows è stato aggiornato da iH8sn0w introducendo il supporto ad iOS 6.1.3 e iOS 5.2.1 della Apple TV.

PUBBLICITÀ

ifaith_1.5.6-520x322

iFaith è giunto alla versione 1.5.6, ed ora consente a tutti gli utenti di salvare i certificati SHSH, anche se avete installato il recente iOS 6.1.3. Tramite Twitter, iH8sn0w ha annunciato pubblicamente l’aggiornamento del tool, il quale, oltre che migliorare qualche bug, diventa compatibile anche con iOS 6.1.3 e iOS 5.2.1 dell’Apple TV. iFaith è da molti associato a TinyUmbrella, però vi è una differenza sostanziale tra i due: TinyUmbrella infatti recupera gli SHSH dai server Apple, iFaith li estrae direttamente dal vostro device.

Apple non firma più le vecchie versioni del firmware e questo ha reso impossibile l’utilizzo di TinyUmbrella per il salvataggio del blob SHSH. Quindi non ci sarebbero potute essere speranze di effettuare il downgrade ad un firmware più vecchio. Ma grazie a iH8sn0w, si riapre la strada utilizzando appunto iFaith da cui è possibile ricavare il blob SHSH anche sui dispositivi su cui è installata una versione non più firmata da Apple, scaricando il programma e seguendo le istruzioni che compaiono sul monitor.

Il software consente anche di mettere il dispositivo in modalità DFU e visualizzare l’elenco di certificati SHSH salvati suCydia oltre a creare Custom Firmware firmati, senza essere in possesso del relativo certificato SHSH. Se interessati, potete scaricare iFaith 1.5.6 direttamente da questo link.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button