Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

La lettera di Tim Cook genera reazioni favorevoli da parte dei media di stato cinesi
Notizie

La lettera di Tim Cook genera reazioni favorevoli da parte dei media di stato cinesi 

Tim Cook ha redatto una lettera di scuse agli utenti cinesi che non avevano goduto della dovuta assistenza in garanzia dei propri prodotti, campagna lanciata e resa nota da alcuni media statali. Questi hanno risposto positivamente alla lettera del CEO di Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

tim-cook-china-270312

In base a quanto pubblicato da Reuters, la decisione di Apple di cercare di bissare tempestivamente alle controversie nate in Cina riguardo alle politiche di garanzia offerte agli utenti della nazione è stata presa positivamente dai giornali di stato cinese, i primi a sollevare il polverone nei confronti dell’azienda di Cupertino.

“Con le sue rare scuse, Apple è passata da presuntuosa a lodevole negli occhi dei media controllati dal governo cinese, una lezione per le altre imprese straniere che sottovalutano la potenza e la velocità della stampa del governo”, si legge su Reuters. “I giornali cinesi che lanciavano mattoni su Apple un paio di giorni fa, adesso hanno cambiato i loro atteggiamenti.”

I commenti favorevoli alla campagna di Apple provengono anche dal Giornale del Popolo, delineando il fatto che Apple utilizza strategie di mercato degne di maggior rispetto in Cina, rispetto a quanto fatto da altre società straniere.

Commenti decisamente opposti rispetto a quanto dichiarato solamente pochi giorni fa!

Via | 9To5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.