Rumors

iPhone 5S avrà un tasto Home in cristallo di zaffiro con sensore per le impronte digitali

Abbiamo parlato spesso della possibilità di avere un sensore per le impronte digitali per il prossimo iPhone 5S, ma non integrato in questo modo. Nonostante il prossimo modello non avrà modifiche strutturali, questo non significa che non avrà miglioramenti estetici e funzionali.

taste home-ispazio

Apple sembra voler sfruttare il cristallo di zaffiro in maniera più ampia all’interno dei prossimi modelli top di gamma. Lo abbiamo visto per la prima volta sul rivestimento dell’obiettivo di iPhone 5 e probabilmente lo vedremo anche sul tasto Home del modello che la società presenterà nei prossimi mesi, probabilmente durante l’estate.

Il tasto, già migliorato a livello di materiali su iPhone 5, avrebbe un feeling logicamente più “premium” oltre che un materiale più resistente ai graffi. Ma non basta: il cristallo di zaffiro consentirebbe di integrare un sensore di impronte digitali direttamente sul tasto, offrendo nuove frontiere d’utilizzo ed un margine di sicurezza superiore grazie alle tecnologie che verranno implementate per il riconoscimento dell’utente.

L’utilizzo del cristallo di zaffiro potrebbe permettere la realizzazione di un tasto capacitivo e non più fisico come in passato per tutti i dispositivi iOS e questo sancirebbe un elemento di rottura con i prodotti delle scorse generazioni, andando ad eliminare uno degli elementi più soggetti a rottura di tutta la produzione di Cupertino e modificando l’estetica di tutti i prodotti iOS che seguiranno.

Il dispositivo dovrebbe essere commercializzato nel mese di agosto o settembre, assieme ad un modello di smartphone più economico con case in plastica.

Via | CultOfMac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!