Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iWatch avrà un display da 1,5 o 2 pollici, ma non sarà disponibile prima del 2014
Rumors

iWatch avrà un display da 1,5 o 2 pollici, ma non sarà disponibile prima del 2014 

Il popolare analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities avrebbe segnalato un possibile ritardo per quanto riguarda la data di distribuzione alle masse del nuovo iWatch. Il dispositivo avrà sensori biometrici ed una profonda integrazione con i dispositivi iOS già esistenti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iwatch-edgar-3

iWatch si inserirà nell’ecosistema degli altri dispositivi iOS già attualmente venduti dal colosso di Cupertino, ma non lo farà entro la fine dell’anno come si è creduto fino ad ora. Con molte probabilità questo sarà commercializzato solamente nella seconda metà del 2014, cioè oltre un anno dopo rispetto a quanto stimato dagli analisti attualmente.

Ming-Chi Kuo, che ha descritto la situazione in una nota agli investitori, sostiene che il nuovo iWatch andrà a porsi in diretta concorrenza a Google Glass nel mondo dei computer indossabili, sostenendo le proprie teorie con alcuni documenti che riconducono ai brevetti sugli schermi e batterie curvi che appartengono ad Apple.

“Gli investitori non devono essere influenzati dalla parola “Watch”, che in inglese ha il significato di orologio”, si legge nellanota di Kuo. “Pensiamo che iWatch non sarà semplicemente un dispositivo che ci segnalerà l’orario, né un dispositivo che ci mostrerà informazioni e notifiche di altri prodotti Apple. Noi pensiamo che il dispositivo darà a disposizione dell’utente sensori biometrici e funzionalità di sicurezza più affidabili.”

iWatch avrà un display da 1,5 o 2″, basato sulla tecnologia GF2 proprio come iPod nano, dispositivo con il quale condividerà parte dell’architettura hardware. Le funzionalità biometriche, secondo Kuo, rappresenteranno il motivo per cui questi dispositivi avranno successo di pubblico, infatti grazie a questi nessun altro utente può accedere ad iWatch e non da ultimo sarà possibile accedere a funzionalità avanzate per quanto riguarda la cura del proprio organismo. Quest’ultimo aspetto, inserito in un dispositivo multi-uso come iWatch, potrebbe espandere il settore in un modo semplicemente impensabile ad oggi.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.