Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Una nuova tecnologia di Apple permetterà di avere pannelli touch flessibili su entrambe le facce del display
Brevetti

Una nuova tecnologia di Apple permetterà di avere pannelli touch flessibili su entrambe le facce del display 

Apple avrebbe brevettato due nuove invenzioni nelle scorse ore. Si parla di un nuovo tipo di display che avrebbe una matrice per accogliere gli input dalle nostre dita su entrambe le facce del pannello in vetro e di nuove tecnologie riguardo una nuova gestione del push-to-talk per le applicazioni VoIP.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

flexdisplay

Sono stati riconosciuti due nuovi brevetti alla società di Cupertino riguardo ad altrettante invenzioni che potremo trovare nei dispositivi della società fra qualche anno. Il primo tratta un’intuizione particolarmente interessante, soprattutto se pensiamo alla sua integrazione nelle proposte di Apple per il futuro.

Nel brevetto numero 8,446,386, chiamato “double-sided touch sensitive panel and flex circuit bonding”, possiamo vedere una nuova tecnologia che permette di interagire su entrambe le facce di un display flessibile, sia quella frontale che quella posteriore. Oltre al display, anche i circuiti integrati che gestiscono la parte elettronica del pannello saranno flessibili.

Il brevetto indica la ricerca di un aumento considerevole delle dimensioni del display a fronte della massima riduzione degli ingombri occupati dallo stesso, sia dal punto di vista della superficie che dello spessore.

two-sided-flex-130523

Il secondo brevetto, numero 8,447,341, tratta di un nuovo metodo per gestire le comunicazioni push-to-talk, alla stregua di quanto avviene con i walkie-talkie. Premendo su un tasto specifico, viene attivata la registrazione della nostra voce, che viene inviata in un server e gestita in tempo reale per poter essere ascoltata da altri utenti. Il brevetto, nello specifico, tratta un metodo proprietario di Apple di gestire i pacchetti attraverso le reti agganciate in un dato momento dal dispositivo.

Si tratta di un brevetto che continua un’intuizione di Nortel Networks, società che Apple ha acquisito nel 2011 per 4,5 miliardi di dollari, assieme ai brevetti detenuti. Nello specifico, la nuova proprietà intellettuale potrebbe anticipare alcune novità nel prossimo iOS 7.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.