Microsoft starebbe pensando di portare alcuni titoli Xbox e PC anche sulle piattaforme mobile della concorrenza, sia iOS che Android. Il primo potrebbe essere una versione free-to-play di Age of Empires, uno degli strategici più famosi nel mondo dei PC.

age-of-empires-iii-4388-51

“Age of Empires di Microsoft sarà disponibile come gioco free-to-play in tutto il mondo sugli smartphone entro la fine dell’anno fiscale 2013 e seguiranno altri titoli”, questo il report di Nikkei di alcune ore fa, riportato da Reuters.

Microsoft avrebbe siglato un accordo con la società giapponese Klab Inc., produttrice di videogiochi per smartphone, in modo da raggiungere anche le piattaforme concorrenti con le proprie proposte migliori. I giapponesi sono già presenti su App Store e Google Play con molti titoli, quali: Arcadia, Gigabot Wars, Eternal Uprising e Lord of the Dragons.

Age of Empires sarebbe un’ottima occasione per rigiocare uno dei grandi classici che ha fatto la storia su PC nel settore degli strategici in tempo reale. Tuttavia non è il primo gioco che Microsoft pubblicherebbe su App Store, dopo Wordament e Tentacles: Enter the Dolphin, quest’ultimo sia per iPhone che iPad.