Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple dovrà restituire oltre 3 milioni di dollari all’inventore della click wheel
Notizie

Apple dovrà restituire oltre 3 milioni di dollari all’inventore della click wheel 

Ricordate la rotellina che ha reso famoso ed ineguagliabile il design degli iPod prima che venisse sostituita dagli schermi touchscreen? Ebbene, a seguito di una sentenza, Apple dovrà risarcire l’inventore giapponese di ben 3,3 milioni di dollari per aver violato il brevetto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

ipodclassic-ispazio

La Click Wheel è stata una componente fondamentale di ogni iPod prima dell’introduzione dello schermo touchscreen ed infatti oggi è presente solamente su iPod Classic, il quale non viene aggiornato ormai da diversi anni.

Non tutti sanno però che la Click Wheel è stata brevettata nel lontano 1998 da Norihiko Saito, il quale nel 2007 ha fatto causa alla società californiana per violazione del brevetto, dal momento che Apple ha iniziato ad utilizzarla nel 2004.

Saito quell’anno chiese un rimborso di 100 milioni di Yen, richiesta salita poi a ben 10 miliardi di Yen, ovvero 1 Yen per ogni iPod con Click Wheel venduto.

La Corte Distrettuale di Tokyo ha però raggiunto oggi un verdetto definitivo ed ha deciso che Apple dovrà rimborsare Saito con 330 milioni di Yen, ovvero circa 3,3 milioni di dollari.

Via | The Verge

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.