Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il prossimo chip A8 di Apple sarà ancora prodotto in parte da Samsung, ma in quantità minori: Apple ha infatti commissionato la produzione massiva di tale chip ad un’altra azienda.

Schermata 2013-09-30 alle 10.02.21

Anche per il chip A7 la quantità da produrre per Samsung era diminuita notevolmente; secondo quanto riportato dalla fonte, adesso sarà TSMC a produrre la maggior parte dei nuovi chip A8 che saranno montati presumibilmente nei prossimi modelli di iPhone ed iPad. Nello specifico, TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing) sarà responsabile del 60-70% della produzione del nuovo processore, mentre il resto sarà commissionato a Samsung.

Apple ha già firmato un accordo con TSMC lo scorso giugno per iniziare la produzione dei chip nel 2014 anche se, a detta della fonte, l’azienda di Cupertino dovrà ancora affidarsi maggiormente a Samsung per la produzione di chip del prossimo anno per via delle tempistiche necessarie a spostare in maniera definitiva tutto il processo di produzione verso la nuova azienda.