Rumors

Samsung Galaxy S5: scansione dell’iride e display 2K?

Al prossimo MWC che si terrà come sempre a Barcellona, Samsung potrebbe presentare un nuovissimo dispositivo di punta che con tutta probabilità sarà proprio il Galaxy S5. Tra le funzionalità innovative troviamo un display 2K HD e la scansione dell’iride, ma il dispositivo avrà anche tante altre qualità.

galaxy-s5

La notizia arriva da ZDNet Korea e rivela che al prossimo Mobile World Congress di Barcellona, che si terrà a Febbraio, Samsung presenterà un nuovo dispositivo con un display QHD da 2560×1440 pixel e scansione dell’iride per poter competere col Touch ID presentato da Apple insieme ad iPhone 5S.

Il dispositivo in questione monterebbe inoltre Android 4.4 ed avrebbe un processore da 2.5 GHz in modo da supportare senza alcun problema il display QHD a 2K. Attualmente questa è la risoluzione ideale per i migliori tablet ed ultrabook presenti sul mercato, ma sarebbe sorprendente se Samsung portasse questa risoluzione su uno smartphone.

MWC-to-see-Samsungs-first-phone-with-2560x1440-pixels-display-and-iris-scanner-is-it-the-Galaxy-S5

Se riuscisse nell’impresa di sfondare la barriera rappresentata dai 500ppi Samsung non sarebbe però la prima: Vivo ha infatti annunciato l’Xplay 3S, ovvero uno smartphone con la medesima risoluzione del presunto dispositivo di Samsung e primo dispositivo del suo genere a montare un pannello che supporti i 2K.

Non è chiaro se Samsung presenterà questo dispositivo come Galaxy S5 o Note 4, ma sapere che l’azienda è al lavoro su dispositivi con queste caratteristiche fa comunque ben sperare tutti noi.

Via | Phone Arena

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!