Notizie

Google acquisisce Nest, il termostato fratello dell’iPod, per 3,2 miliardi di dollari

Google ha confermato, tramite un comunicato stampa, che ha acquisito Nest Labs, la societàcreatrice dei termostati e allarmi antincendio Nest creati dal padre dell’iPod Tony Fadell. Tutte le indiscrezioni sono state confermate: il prezzo della transazione è di 3,2 miliardi di dollari.

Nest

Nel comunicato si legge come Fadell continuerà a lavorare al progetto Nest, ma come dipendente Google. Larry Page, CEO di Google, ha dichiarato:

I fondatori di Nest, Tony Fadell e Matt Rogers, hanno costruito una squadra formidabile a cui siamo entusiasti di dare il benvenuto nella famiglia di Google. Stanno già fornendo dei prodotti sorprendenti che si possono acquistare in questo momento. Questi consentono di risparmiare energia e rivelare cause d’incendio. Siamo entusiasti di portare grandi esperienze a più case in più paesi e realizzare i loro sogni!

Tony Fadell, CEO di Nest, ha dichiarato:

Siamo entusiasti di unirci a Google. Con il loro sostegno, Nest avrà una posizione migliore per costruire dispositivi che rendano la vita più facile a casa e che hanno un impatto positivo sul mondo.

Questa notizia è immediatamente susseguente alle indiscrezioni dei mesi scorsi. Google aveva già investito nella Nest e l’acquisto comporta l’entrata a far parte della società fondatrice del motore di ricerca più famoso al mondo.

 Via | 9to5Mac

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!