Notizie

Gli investitori sono stanchi di attendere l’arrivo di nuovi prodotti Apple e pressano la società

Tim Cook e il resto del consiglio di amministrazione Apple possono ritenersi soddisfatti dei risultati raggiunti dalla società, e non vi è urgenza nel presentare nuove categorie di prodotti (come l’iWatch). Gli investitori però potrebbero essere meno pazienti, e vorrebbero vedere prodotti più innovativi. Ecco le dichiarazione degli analisti.

innovazione

L’analista della BTIG, Walter Piecyk, sostiene che il nuovo Mac Pro e un futuro iPhone 6 con schermo più grande non sono “abbastanza” in termini di innovazione. Egli afferma infatti che:

La società ha fissato uno standard elevato nella realizzazione di prodotti che cambiano la vita delle persone. La linea di fondo è che se Apple non può fornire determinati prodotti, Tim Cook potrebbe pagarne le conseguenze. Questa è una società pubblica. Gli azionisti possiedono l’azienda e vogliono veder crescere i profitti.

Piecyk appare soddisfatto della possibilità di vedere presto sul mercato nuove categorie di prodotti come ad esempio l’iWatch, anche se la calma con cui Apple sta progettando il nuovo prodotto potrebbe causare dissenso tra gli investitori.

Inoltre l’analista mette in dubbio la strategia della società, la quale viene “accusata” di concentrarsi solo su prodotti di fascia alta. Egli infatti suggerisce ad Apple un’apertura verso i mercati emergenti, con l’introduzione di un iPhone davvero economico.

Secondo voi Apple riuscirà nuovamente ad innovare come un tempo?

Via | 9to5mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!