PUBBLICITÀ
Notizie

Google sta testando una nuova interfaccia mobile per Youtube

Google ha dichiarato di non essere intenzionata a realizzare applicazioni ufficiali per i sistemi operativi minori e continua ad investire sullo sviluppo delle versioni mobile dei propri servizi, garantendo quindi la fruibilità su tutte le piattaforme che dispongono di un browser che supporta l’HTML5. Il colosso si sta quindi preparando a rilasciare una nuova versione mobile di YouTube.

Youtube mobile ispazio

Per quanto riguarda la vociferata nuova interfaccia di Youtube (Youtube UI: User iterface), possiamo vedere che la struttura sarà ancora a cards, fattore che ci indica l’influenza del designer Matias Duarte il quale, ha già utilizzato questo tipo di layout su webOS.

nexusae0-2014-02-08-1 nexusae0-2014-02-08-2 nexusae0-2014-02-08-4

Questa nuova tipologia di struttura influenzerà, probabilmente, non solo la versione mobile (compreso Android ed iOS) del celebre tubo mediatico, ma anche la versione web.

I contenuti all’interno della pagina saranno suddivisi in cards al fine di garantirne una migliore fruizione:

  • Il video e le relative info saranno raggruppate in una card.
  • Al di sotto di questa seguirà una card dedicata ai suggested videos (video correlati/consigliati).
  • A fondo pagina troveremo la card relativa ai commenti.

nexusae0-2014-02-08-6 nexusae0-2014-02-08-7 nexusae0-2014-02-08-8

Al fine di migliorarne la parte estetica, oltre che a quella funzionale, le thumbnails dei video verranno rese più grandi; in aggiunta, anche il menù solitamente collocato a sinistra dello schermo sarà ridisegnato al fine di migliorarne l’accesso.

Come potete vedere dagli screenshot, il tutto risulterà molto più simile alla versione nativa per iOS disponibile in App Store, di gran lunga superiore all’attuale versione mobile. Non ci resta che attendere il nuovo rollout.

Via | Phonearena

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button