Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Creato il chip che velocizza internet di 400 volte rispetto a Google Fiber!
Notizie

Creato il chip che velocizza internet di 400 volte rispetto a Google Fiber! 

Google Fiber è la fibra ottica di Google, che fino ad oggi permetteva di navigare ad una velocità pazzesca: il nuovo chip ideato da IBM non ha davvero rivali.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

chip

Si tratta di un prototipo di convertitore da analogico a digitale sviluppato dai ricercatori IBM in Svizzera che abilita connessioni veloci fino a 400 gigabit al secondo. Se dovessimo fare un esempio pratico, l’internet veloce è paragonabile ad un go-kart casalingo, mentre la fibra di Google ad una macchina super sportiva: usare questo chip invece, è come guidare un jet da combattimento.

Evitando di fare un paragone con la penosa velocità media della connessione che abbiamo qui in Italia, è 400 volte più veloce rispetto alla fibra di Google: per essere chiari, con questo chip potremo scaricare un filmato della durata di 4 ore a risoluzione 4K in pochi secondi!

La nota dolente (per certi versi) arriva adesso: questo chip è stato infatti realizzato per scopi ben più nobili dell’utilizzo domestico: sarà usato infatti dallo Square Kilometer Array in Australia e Sudafrica per scrutare centinaia di milioni di anni luce nello spazio, in modo da darci un’idea più precisa di come è stato l’universo ai tempi del Big Bang. Il telescopio al quale sarà associato sarà in grado di immagazzinare fino ad 1 ExaByte (un milione di TeraByte) al giorno.

Via | GizmodoUSA

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.