Notizie

Ennesima falla scovata in iOS 7: i malintenzionati potrebbero sapere ciò che digitate sull’iPhone

Sembra che una nuova falla in iOS 7 permetta a determinate applicazioni di spiare quello che fate con il vostro device, e soprattutto, registrare i pulsanti che digitate sullo schermo. Questo grave bug quindi consente ai malfattori di sfruttare le preziose informazioni di un utente.

falla

Secondo FireEye, una società di sicurezza della rete che ha scoperto la falla, i dispositivi iOS 7 non-jailbroken sono soggetti a questa minaccia, anche quelli aggiornati all’ultima versione della piattaforma, ovvero iOS 7.0.4, 7.0.5, 7.0.6. Si tratta di Keylogging, ovvero un software in grado di intercettare tutto ciò che un utente digita sulla tastiera del proprio, o di un altro smartphone.

FireEye spiega di aver sviluppato una “app di monitoraggio“, che sfrutta sia il multitasking che l’aggiornamento delle app in background di iOS. Una volta avviata, l’applicazione si camuffa come un’app musicale. Questo impedisce al sistema di riconoscere il software dannoso, il quale raccoglie tutti gli eventi dell’utente e li invia a un server remoto.

A-touch-input-log-of-an-iOS-device

Fortunatamente, gli utenti possono contrastare ogni monitoraggio degli eventi, aprendo il task manager iOS e chiudendo manualmente tutte le applicazioni sospette in esecuzione sul proprio dispositivo. FireEye sostiene inoltre che sta collaborato attivamente con Apple sulla questione. Speriamo che nella versione finale di iOS 7.1 questo pericoloso bug venga risolto.

Via | PhoneArena

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!