Notizie

Microsoft presenta Cortana, l’assistente vocale integrato in Windows Phone 8.1 e lo compara a Siri in alcuni video

Sono molte le novità che sono state introdotte da Microsoft in Windows Phone 8.1 durante la conferenza Build 2014 e una di questa è appunto l’introduzione di Cortana, l’assistente vocale integrato in Windows Phone che verrà introdotto dal prossimo aggiornamento in tutti i terminali Nokia Lumia e i nuovi dispositivi che monteranno l’OS mobile di Microsoft.

cortana

Cortana nasce da Bing ed è proprio questo servizio che va a sostituire in Windows Phone, sarà accessibile dal pulsante dedicato alla ricerca e funzionerà pressappoco come Siri, potrà rispondere a domande e richieste come il meteo, risultati sportivi, film nei cinema e molto altro. Oltre a questo sarà possibile utilizzare Cortana anche per gestire alcune funzionalità del sistema come ad esempio la possibilità di aggiungere un promemoria, una nota, inviare una mail o addirittura interagire con applicazioni di terze parti, ci permetterà infatti di poter chiamare, ad esempio un nostro contatto tramite Skype.

Secondo quanto affermato da Microsoft, Cortana è l’unico assistente digitale che impara dall’utente, crea una relazione con il possessore e migliora di giorno in giorno in base alle richieste che gli vengono effettuate. Cortana verrà lanciato a breve negli U.S. come “beta” e sarà introdotto nella versione finale negli U.S., UK e in Cina nella seconda metà del 2014, verrà lanciato in altri paesi entro il 2015. Nel mentre non manca lo sfottò da parte di Microsoft verso Siri, l’assistente vocale di iOS, che è stato preso come metro di paragone in alcuni video che vi mostriamo di seguito:

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!