Notizie

Apple assume Alex Hsieh, ingegnere software del settore wearable device, per il progetto iWatch [Video]

Un nuovo membro si aggiunge al team di ricerca e sviluppo di Apple. Date le forti propensioni di Alex Hsieh per il settore wearable device pare scontato pensare che il neo assunto sia entrato nel mondo di Cupertino al fine di partecipare a quello che tutti noi conosciamo come progetto iWatch.

alex

Il software engineer Alex Hsieh è stato protagonista di un video, che vi proponiamo a fine pagina, in cui discute i progressi sul software Atlas (febbraio 2014).

Come originariamente segnalato da Network World e successivamente confermato dal profilo LinkedIn dello sviluppatore, il capo di Atlas Wearables sarà destinato alla progettazione del primo smartwatch marcato Apple.

Hsieh e il lavoro svolto alla Atlas hanno molto in comune con quanto accaduto in Apple nelle ultime settimane. In entrambe le aziende sono stati presentati API (application programming interface) che consentono a terzi di poter sviluppare applicazioni relativi a progetti come HealthKit.

Elemento ancora più interessante è che l’ingegnere è stato assunto ancor prima che il progetto Atlas raggiungesse il mercato. Anche nel video, infatti, si parla di come le funzioni principali del software non fossero ancora completamente sviluppate.

Tra esperti del fashion, dell’orologeria, dello sport e della tecnologia pare che in qualsiasi forma raggiungerà il mercato, iWatch potrebbe essere un prodotto stupefacente sotto molti punti di vista.

Via | 9to5mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!