Dipendenza da smartphone: Riusciresti a non utilizzarlo per 24 ore?

10/07/2014

Che la tecnologia sia entrata a pieno regime nella nostra quotidianità è ormai un dato di fatto. Sin da quando impostiamo la sveglia sul nostro device fino a quando diamo la buonanotte ad amici e partner, gli smartphone accompagnano ogni momento della nostra giornata. Secondo una recente statistica, la dipendenza scaturita dai nostri device è più seria di quanto possiamo pensare.

dipendenza

Un recente sondaggio tenuto negli stati uniti afferma infatti che il 47% del campione intervistato non riuscirebbe a stare senza il proprio smartphone per una giornata, e il 13% ammette che non riuscirebbe a distaccarsene nemmeno per un’ora!

Ulteriori cifre emerse dal sondaggio riguardano il numero delle volte in cui si controlla il proprio device: il 51% degli intervistati lo fa infatti almeno una volta ogni ora, mentre il 35% ammette di tenere sotto controllo il proprio smartphone costantemente ammettendone una certa dipendenza.

Ragazzi dai 18 ai 24 anni sostengono che lo smartphone sia l’oggetto più importante della loro vita quotidiana.

L’intervista si chiude ponendo una domanda particolare agli utenti: A cosa rinunceresti per riavere lo smartphone che ti è stato rubato? Di seguito le risposte:

  • Il 45% degli utenti rinuncerebbe all’alcol
  • Il 34% degli utenti rinuncerebbe al cioccolato
  • Il 13% rinuncerebbe al sesso

E voi? A cosa sareste disposti a rinunciare?

Via | Bgr

Che la tecnologia sia entrata a pieno regime nella nostra quotidianità è ormai un dato di fatto. Sin da quando…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.