Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

iPhone 6 e il mercato nero: ecco la grave situazione a New York [Video]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Aspettare in fila davanti ad un Apple Store in attesa dell’uscita del nuovo modello di iPhone è ormai diventata una pratica diffusa in ogni parte del mondo. Si tratta sicuramente di un gesto “estremo”, a volte addirittura criticato, portato avanti da appassionati felici di trascorrere del tempo sperimentando questa nuova esperienza, facendo amicizia con gli altri ragazzi e ragazze in coda. Tuttavia, in questi ultimi anni, la situazione sembra essere cambiata drasticamente. Ecco quanto documentato da Casey Neistat, un famoso videoreporter molto attivo su Youtube.iphone6.mercato.neroIl reportage è girato interamente a New York, nei vari Apple Store presenti in città, durante l’ultima notte prima del tanto atteso lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Uno dei primi aspetti lampanti in questo video è la prevalenza di persone asiatiche in coda, tra cui donne anziane e madri insieme ai propri bambini, decise a trascorrere quest’ultima notte in attesa. E’ necessario anche l’intervento della polizia, a causa dell’elevatisismo numero di persone accampate a dormire sui marciapiedi, all’interno di sacchi dell’immondizia e scatole di cartone.

Alle 8 di mattina, le porte degli Apple Store si aprono ed iniziano le vendite: la maggior parte di questi uomini e donne cinesi effettuano i pagamenti utilizzando solo contanti, per poi consegnare gli iPhone appena acquistati ad alcuni personaggi presenti all’esterno degli Store. Questi dispositivi verranno molto probabilmente trasportati il Cina, per essere rivenduti a prezzi esorbitanti.

Il problema del mercato nero è sempre esistito, ma quest’anno il fenomeno è cresciuto considerevolmente, recando un grosso danno all’immagine di Apple. E’ dunque lecito aspettarsi grossi cambiamenti riguardanti i metodi di vendita dei futuri dispositivi messi in commercio, oppure l’azienda di Cupertino riuscirà ad arginare il problema in qualche altra maniera?

Ecco il reportage:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | 9to5mac

 

 

 

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.